Vai al contenuto

La popolazione della Campania

    LA POPOLAZIONE DELLA CAMPANIA

    Tra le venti regioni, in cui è ripartito attualmente il nostro paese, la Campania è la più densamente abitata (350 ab. per kmq. nel 1961). Essa accoglie poco meno della decima parte della popolazione d’Italia (4.756.094 ab. nel 1961), collocandosi al secondo posto dopo la Lombardia e immediatamente prima della Sicilia per numero di abitanti.

    Sin dagli albori della storia essa occupa una posizione di primo piano nel mondo per la densità della popolazione, che, specie nella zona litoranea e pianeggiante, ha trovato buone condizioni di vita, grazie alla naturale fertilità del suolo, alla mitezza del clima e ai frequenti rapporti commerciali con altri popoli. Occorre, perciò, prendere le mosse dai tempi più oscuri della preistoria, perchè fino ad età tanto

    remote risalgono i nuclei originari di molte città attuali e di alcune di quelle scomparse.

    Vedi Anche:  Il Taburno